Gli uliveti di proprietà si estendono tra le dolci colline umbre per una superficie di circa 60 ettari ad un'altitudine compresa tra i 300 e i 600 metri s.l.m..
Condizioni pedoclimatiche ottimali quali la morfologia e la composizione sassosa del terreno (che garantiscono alla pianta e al frutto la giusta drenatura e maturazione), la felice
esposizione al sole unite alle tradizionali tecniche di coltivazione senza ricorso a trattamenti a base di fitofarmaci, forniscono i frutti per un extravergine di altissima qualità che rientra nel disciplinare di produzione DOP (Denominazione di Origine Protetta) Colli Martani e nel disciplinare dell'AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica).